La gelatina alimentare è un prodotto edibile impiegato per rendere più solidi e resistenti una serie di alimenti. Ti anticipo, però, che oggi mi soffermo su una variante in particolare che ti svelerò più avanti.

Nell'immaginario comune associamo la gelatina alimentare alle celebri caramelle gommose, in realtà è presente in torte, gelati e talvolta in alcuni vini.

Insomma, più le condizioni atmosferiche ci spingono a cibi freddi, più la gelatina alimentare risulta una soluzione particolarmente indicata.

gelatina alimentare in fogli

In questi periodi di caldo farà sicuramente piacere gustare un semifreddo o quelle meravigliose torte moderne colorate e fresche. Ebbene non potete fare a meno della gelatina per la riuscita di questi dolci. Cosa sono le torte moderne? Leggi questo articolo di qualche tempo fa: torte moderne, cosa sono

fogli di gelatina alimentare

Le caratteristiche della gelatina

Cominciamo dalle caratteristiche di base del prodotto. Innanzitutto, la gelatina alimentare può essere di origine animale o vegetale. Entrambe le soluzioni presentano tendenzialmente le stesse caratteristiche, perciò non è necessario optare per una specifica delle due.

Avendo un’età di impiego diversa (la gelatina alimentare vegetale è più recente), talvolta quella animale può risultare più affidabile e funzionale per certe preparazioni. In ogni caso ci sono esempi di gelatine alimentari vegetali di particolare rilievo, come l’agar agar, di cui ti ho parlato pochi mesi fa.

Un interrogativo frequente, quando si parla di gelatine alimentari, è riguardo la sua dannosità. Puoi stare tranquilla, è un prodotto privo di proprietà negative, purché non sia assunto in dosi eccessive perché in quel caso può creare disturbi all’apparato intestinale.

Nessuna preoccupazione nelle giuste quantità, anzi è un elemento necessario in questa calda stagione estiva.

Prima di parlarti del suo utilizzo, voglio, però, svelarti la variante che ti ho anticipato all’inizio: la gelatina alimentare istantanea in polvere. Adesso ti racconto di cosa si tratta

gelatina alimentare in polvere

Gelatina Alimentare Istantanea in Polvere: pregi, utilizzo e differenze

La gelatina alimentare, originariamente chiamata “colla di pesce” per la sua derivazione – oggi proveniente da suini o bovini –, è tipicamente venduta in fogli.

Questi fogli devono essere prima lasciati a mollo in acqua fredda e, quando si ammorbidiscono, dopo essere stati strizzati ben bene, possono essere aggiunti in un liquido a temperatura superiore ai 45 gradi, dove si scioglieranno facilmente e senza pericolo di grumi.

La gelatina istantanea in polvere, invece, segue un processo differente e vantaggioso rispetto ai fogli.

Sicuramente in termini di impiego. La gelatina istantanea richiede di essere sciolta in acqua ad una temperatura di almeno 25° per formarsi. La quantità di gelatina e acqua è stabilita in 1 parte di gelatina e 5 di acqua. Di solito è la prima cosa da fare nella ricetta di un dolce per poi lasciarla raffreddare.

Aldilà della facilità di utilizzo, è possibile sottolineare un ulteriore pregio: la professionalità. Il problema dei fogli è che non si può impiegare esattamente la quantità desiderata, viceversa, con la gelatina in polvere è possibile perché pesabile.

Ti avevo lasciato alcune ricette in cui la gelatina doveva essere pesata in maniera esatta (d'altronde la pasticceria è questione di chimica!). Una fra tutte la ricetta della glassa a specchio, molto utile per decorare con colore e fantasia la tue torte moderne.