Hai mai sentito parlare della Chiffon Cake? Sicuramente avrai presente l’immagine di un ciambellone altissimo ricoperto di glassa, con qualche frutto o semplicemente liscio. La Chiffon Cake è un dolce americano nato agli inizi del 1900, una torta americana alta e soffice proprio come il suo nome fa pensare: soffice, morbida ed impalpabile. La Chiffon Cake rimase avvolta nel mistero per molti anni poiché un ingrediente non veniva svelato. L’ingrediente segreto e che rivoluzionò la pasticceria mondiale era l’olio di semi. Ebbene sì, Harry Baker, il suo inventore, aveva avuto un’intuizione geniale: mettere l’olio di semi al posto del burro come massa grassa. Oggi è abbastanza comune, ma all’epoca era una vera e propria novità l’olio di semi usato in pasticceria come massa grassa, tanto che fu considerata la più grande novità dolciaria degli ultimi 100 anni.

chiffon cake al cioccolato

 LA STORIA DELLA CHIFFON CAKE

La sua storia nasce da un personaggio misterioso di nome Harry Baker che ad un certo punto della sua vita si materializza in California. Harry non era un pasticcere, bensì un assicuratore con una passione sfrenata per i dolci, alla ricerca della ricetta perfetta. Nel 1927 diede alla luce la futura famosa torta americana alta e soffice che all’inizio prese il nome di Baker cake.

IL CIAMBELLONE AMERICANO INIZIA AD AVERE SUCCESSO

Harry cambia lavoro e va a fare il pasticcere in un nuovo locale della catena Brown Derby, a Los Angeles. Il ristorante divenne subito famoso grazie anche alla sua architettura: era a forma di bombetta, per questo Derby. Sicuramente il dolce realizzato da Baker aiutò la fama del ristorante e attori, registi e persone famose di Hollywood si contendevano le fette di torta della Baker Cake. Harry non aveva svelato la ricetta e la torta americana rimaneva un mistero della pasticceria che donava un dolce enigma che la rendeva ancora più squisita e desiderata.

 

LA RICETTA DELLA CHIFFON CAKE ARRIVA NELLE CASE DEGLI AMERICANI

Nel 1947 Harry vende la ricetta della sua Baker Cake alla General Mills, il colosso alimentare americano, che inizia a diffondere la torta nelle case degli americani grazie al suo preparato. Solo un anno dopo in un articolo Harry Baker svela l’ingrediente segreto: l’olio di semi! Così ora in tutte le case americane si poteva cucinare la torta tanto amata dalle star di Hollywood. Alla torta venne dato un nome nuovo per sottolineare la sua morbidezza: Chiffon Cake.

brown derby

LE PRIME RICETTE DI BETTY CROCKER

Le prime ricette del dolce americano furono pubblicate da Betty Crocker, una donna americana molto conosciuta. In realtà Betty Crocker non è mai esistita, fu un’invenzione della General Mills per poter rispondere alle molte domande e richieste di consigli che arrivavano. Divenne così famosa che decisero di darle anche un volto dato dalla sovrapposizione delle impiegate della compagnia ed infine anche una voce grazie ad una trasmissione radiofonica. Betty Crocker fu una delle donne più famose d’America, senza esistere realmente. La prima ricetta della Chiffon Cake che pubblicò fu quella all’arancia.

LO STAMPO DELLA CHIFFON CAKE

Per preparare il ciambellone americano alto e soffice oltre all’ingrediente segreto avrai bisogno anche del suo stampo. Uno stampo a forma di ciambella in alluminio con il fondo staccabile e con tre piedini che servono a girarla a testa in giù una volta cotta. Infatti per farla diventare così alta e soffice bisogna farla raffreddare capovolta così da farla “tirare” per allungarsi il più possibile. Lo stampo in alluminio non devi né imburrarlo né oliato, versaci direttamente l’impasto. Inoltre non lavarlo in lavastoviglie, lavalo a mano con una spugna morbida e vedrai che otterrai una ciambella alta e soffice come non mai!

stampo per chiffon cake

Dopo aver letto questa storia non ti è venuta voglia di provare a cucinare la mitica Chiffon Cake? Ed allora il primo passo da fare è acquistare il suo stampo. Dove comprare lo stampo per Chiffon Cake? Nei migliori negozi di pasticceria, oppure nel nostro negozio on line puoi trovare lo stampo per Chiffon Cake

Fammi sapere quale ricetta hai scelto e com’è venuta, e mandami una foto della tua creazione…sono curiosa!

Fonti e immagini tratte da:

www.ilfiordicappero.com

www.whatscookingamerica.net